Entrare a Bitcoin prima di marzo 2020 è visionario e coraggioso: MicroStrategy CEO

Contenuti

  • „Tutto il lavoro è stato fatto prima di me“
  • „Ottenere BTC prima di marzo sarebbe stato visionario e coraggioso“
  • Le azioni di MicroStrategy sono sempre più correlate con Bitcoin: Skew

Si è da poco conclusa una Fireside Chat tra CZ e Michael Saylor, organizzata da Binance. Nel corso della chiacchierata, i due giganti della crittografia hanno discusso diversi argomenti e hanno risposto alle domande del pubblico.

Saylor ha anche condiviso che difficilmente sarebbe entrato in Bitcoin così facilmente prima del marzo di quest’anno e del giovedì nero che ha spinto Bitcoin in basso nelle classifiche del 50%.

„Tutto il lavoro è stato fatto prima di me“

Ad un certo punto del discorso, quando il CEO di MicroStrategy e CZ hanno risposto a turno alle domande del pubblico, quest’ultimo ha avuto un momento per ringraziare Michael Saylor per aver portato Bitcoin e l’industria dei crittografi al livello successivo, spingendo l’azienda a fare la sua grande scommessa su Bitcoin.

Saylor ha risposto che è „sulle spalle dei giganti“. Ha specificato che tutto il lavoro per convincerlo che il Bitcoin è un’adeguata copertura contro l’inflazione è stato fatto dagli OG („vecchi gangster“), dagli scambi di crittografia, dagli scrittori e così via.

Il CEO di MicroStrategy si è definito un „late bloomer“ e ha detto che aspettava fino a marzo per entrare nello spazio con i milioni di dollari in contanti dell’azienda.

„Ottenere BTC prima di marzo sarebbe stato visionario e coraggioso“

CZ ha sottolineato che non è stato solo Michael Saylor a stanziare i fondi – anche se ha la sua scorta di Bitcoin – ma ha fatto molto per convincere il consiglio di amministrazione di MicroStrategy a fare questo passo.

Entrare in Bitcoin è stata una decisione semplice, ha detto, aggiungendo che entrare in questo business prima di marzo sarebbe stato „visionario e coraggioso“.

Il 12 marzo, spesso definito il „Giovedì Nero“, i mercati finanziari e delle materie prime hanno mostrato un improvviso crollo a causa del blocco causato dalla pandemia.

La Bitcoin ha perso circa il 50 per cento durante la notte, anche gli altcoin sono sprofondati profondamente. Per quanto riguarda il petrolio greggio, è sceso sotto lo zero.

Le azioni di MicroStrategy sono sempre più correlate con il Bitcoin: Skew

Ora che MicroStrategy ha annunciato che lancerà una proposta di offerta privata di 400 milioni di dollari in banconote senior convertibili per ottenere più Bitcoin, Skew ha dichiarato di aver aggiunto alla sua piattaforma il tasso di cambio delle azioni di fine giornata (MSTR) dell’azienda e i dati sui volumi.

Il motivo è che il prezzo di queste azioni, secondo Skew, sta diventando sempre più correlato con il Bitcoin.

Recentemente, MSTR ha avuto un volume giornaliero record di 500 milioni di dollari. MicroStrategy è quotata al Nasdaq, sempre più correlata al prezzo di #bitcoin.